Diritto di recesso

Informazioni relative all'esercizio del diritto di recesso - dal D.lgs. 21/14 direttiva 83/2011sulla tutela dei consumatori

Diritto di recesso

Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni.

Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui Lei o un terzo, diverso dal vettore e da Lei designato, acquisisce il possesso fisico dei beni.

Per esercitare il diritto di recesso, Lei è tenuto a informare la CSAQUARISTIK (marchio Fishinnet.net)   con sede in Scalenghe TO Via Casale n,27 Tel. 3426886160  e-mail info@fishinnet.net della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta o posta elettronica). Nella comunicazione deve indicare i suoi dati nonche' la descrizione dell'articolo o degli articoli per i quali intende recedere.

Ricevera' una conferma da parte di CSAQUARISTIK   dell'avvenuto ricevimento del recesso su un supporto durevole (ad esempio per posta elettronica)

Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che Lei invii la comunicazione relativa all'esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

 

Effetti del recesso

Se Lei recede dal presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore, ad esclusione dei costi di consegna , senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di recedere dal presente contratto.

Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso

Ritireremo noi i beni presso l'indirizzo a cui questi sono stati recapitati, entro 14 giorni dal giorno in cui ci ha comunicato di recedere dal contratto.

I costi della restituzione dei beni saranno a nostro carico.

Lei è responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una  manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.